africa

10 ragioni per cui un viaggio in Africa ti cambierà per sempre

12:37 PM

Prendendo una pausa dal diario giornaliero di Capo Verde ho deciso di parlarvi di inaugurare il 2015 con un post che avevo già scritto in inglese qui, ma che ho voluto tradurre con calma proprio per tutti i miei amici italiani.
In realtà il titolo di questo post è un po' presuntuoso, bè si effettivamente vi parlerò delle 10 ragioni per cui il mio viaggio in Africa mi ha cambiato per sempre, ma l'ho scritto perchè mi sono resa conto che questi pensieri ora fanno parte a pieno della mia quotidineità, e spero possano esservi utili proprio all'inizio dell'anno, progettando i viaggi futuri.

Ho raccolto qui, alcune foto che rappresentano a pieno la mia avventura a Capo Verde, o meglio i momenti che più di tutti sono entrati nel mio cuore e nei miei ricordi. Nonostante l'emozione di quel pomeriggio trascorso al villaggio Rebelarte (ve ne parlerò nelle prossime puntate del diario!), riuscii a scattare delle fotografie, e nonostante siano passati sei mesi, se le guardo attentamente mi sembra ancora di essere lì!

1. Ti "sveglierà" dalla tua vita quotidiana.

Sembra assurdo da leggere, ma se ci pensate per un secondo è così. La vita quotidiana scorre, non si ha mai tempo di fare niente, i giorni volano, gli anni volano! Essere immersi in un contesto così diverso dal nostro, inevitabilmente "ti sveglia", ti fa riflettere su quello che si fa nella vita di tutti i giorni, apprezzando le cose belle che capitano senza darle per scontate.

2.Ti mostrerà una realtà che non hai mai visto prima
 Probabilmente ognuno di noi, nella propria fantasia, ha un'idea di come possa essere una realtà africana. Ma quando ci si trova nel bel mezzo di quei villaggi di quella gente, le emozioni prendono il sopravvento. Tutt'attorno, nulla. Nulla di familiare, nulla che possa provenire da una città, che possa provenire dalla nostra epoca. Terreno, tinte gialle e marroni, intervallate solo da pietre e massi. E' assurdo pensarci, ma è così, anche adesso, mentre tutti noi siamo davanti al nostro pc o al nostro smartphone, quella gente cammina ancora tra quella terra, guardando quel cielo e respirando certamente un'aria migliore della nostra.

3.Capirai che persone che non posseggono nulla, vivono esattamente come te
Esattamente, è un termine che si adatta perfettamente all'idea che voglio far intendere. La gente parla, ride, piange e riflette guardandosi attorno. Senza alcuna città nelle vicinanze, senza alcun rumore di traffico o smog urbano. Hanno degli amici, stabiliscono delle relazioni, magari non parlano dell'ultimo smartphone, ma esattamente come stiamo facendo noi in questo momento, vivono!


4.Riempirai il tuo cuore di una felicità che sarà tua per sempre.
Vi ritroverete così lontani dalla vostra vita quotidiana, lontano probabilmente dalla vostra famiglia e dai vostri amici, ma per qualche ragione, fisserete delle sensazioni che staranno per sempre nel vostro cuore. Più che altro, raccoglierete felicità. Una felicità autentica, per qualche ragione, magica. Poichè quella felicità, sarà sempre un tesoro al quale potrete attingere quando tornerete. Soprattutto al vostro ritorno, quando vi lamenterete per il vostro wi-fi che non funziona, o perchè il vostro fidanzato non vi risponde; sarà solo una questione di attimi, riuscirete in qualche modo a spostarvi dal vostro presente, e sarete ri-trasportati lì, tra quelle sensazioni e quella felicità.

5.Sorriderai a qualcuno che non rivedrai mai più
Sorridere è così internazionale, senza tempo, e senza dubbio uno dei gesti più potenti del pianeta. Ti rende felice, e senza dubbio, rende il tuo giorno migliore. Vi ritroverete a sorridervi attorno, a condividere la vostra felicità con qualcuno che di certo non comprenderà la vostra lingua, e mostrando quel sorriso, senza dubbio vi ricambierà senza esitazione. Il resto, lo farà la magia della fotografia.

6. Riuscirai a capirti anche con persone che non parlano la tua stessa lingua
A volte, riguardando queste foto, impazzisco pensando come ho fatto a comunicare con quelle persone, che certamente non parlavano inglese. Poi la risposta me la dò da sola, semplicemente non era un semplice parlare, ma semplicemente condividere sensazioni. Questa gente mi sorrideva, e proprio involontariamente, soffiava via tutti i miei timori e le mie paure di quella terra così diversa.

7.Capirai che persone che probabilmente non vedranno mai un iphone in vita loro, sono più felici di te
Questa motivazione. è probabilmente quella che mi ha segnato di più, e che porterò sempre con me. Visitando quel villaggio, realizzai davvero che la felicità è fatta di cose semplici, ma soprattutto gratuite. In quel pomeriggio, l'unico obiettivo di quei bambini era giocare con quelle semplici vaschette, e si divertivano da matti a nascondersi e scherzare tra loro. Spesso la nostra quotidianità ci cattura, rendendoci infelici per cose che non funzionano come vorremmo, rendendoci schiavi di una realtà che è esattamente anni luce lontana dalla vera felicità.

8.Ti sentirai davvero inutile (e probabilmente stupido)
Un altro pensiero che è assolutamente consequenziale dopo aver osservato quella realtà, consiste semplicemente nel fatto che in qualche modo, ci si vuole rendere utili per quelle persone. Si vuole dare una mano, portarle a casa, dare loro dei vestiti nuovi, mostrare loro la tecnologia, le città, ma ahimè subito si realizza che tu, uomo di città, con la tua costosa macchina fotografica, il tuo iphone senza connessione, e il tuo zaino pieno di medicinali europei, siete inutili. O meglio tutto ciò che hai con te non può aiutare quelle persone. Certo, potresti aiutarli a portare le taniche d'acqua, aiutarli a cucinare sulle pietre, aiutarli a raccogliere le bacche. Non hanno assolutamente bisogno dei tuoi soldi, e ancora una volta, si realizza che tutto ciò che è esattamente protagonista della tua vita, esattamente non ti serve, è non è assolutamente essenziale per vivere. Ed immediatamente ci si sente stupidi.


9.Capirai che ogni uomo è cittadino del mondo
Osservando la quella gente che parla, i ragazzini che giocano, le donne che ridono insieme, quasi si sorride da soli, e ricordo la sensazione impagabile di sentirsi cittadini del mondo. La diversità è ricchezza, semplicemente perchè, abitiamo tutti dallo stesso pianeta. E non importa da quale angolo sperduto del pianeta tu provenga, tutti vivono nello stesso modo.

10. Capirai che l'amore non ha confini
Ma più di tutto, ciò che si realizza venendo trasportati in una realtà del genere, è che l'amore non ha confini. Ho sempre avuto un concetto di amore in ogni cosa che può scaturire un'emozione imprevista intensa, ma soprattutto autentica. L'amore di una mamma per il proprio bambino, l'amore di un uomo per sua moglie, l'amore di una bambina per il suo cucciolo. E la cosa più straordinaria è che quell'amore, lì, si vede. Si vede tra la gente, da qualsiasi paese provenga. In quel popolo erano tutti amici, probabilmente cugini, ma erano tutti insieme, senza problemi e apparentemente tutti innamorati, l'uno dell'altro, felici di osservare gente cosi diversa tra le loro case.

Senza dubbio quindi, questa è stata "La Mia Africa".Se chiudo gli occhi, mi rivedo ancora li, tra quella gente così lontana da casa e dagli amici. Ho stampato una fotografia di queste che da qualche tempo è sul mio comodino, e ogni giorno quando mi sveglio osservo la foto di quella bambina, pensando a come crescerà, se si innamorerà e come vivrà la sua vita. Ho la sensazione che un giorno tornerò in Africa, non so quando, non so con chi, ma per qualche motivo so che avverrà.
Forse è questo quello che ti lascia più di tutto un viaggio così, sensazioni. E per questo forse ci rende così felici, ma con semplicità. E il cambiamento è inevitabile, anche perchè probabilmente la ragione per cui ti cambierà per sempre è sempre la stessa: al ritorno non sarai più la stessa persona che è partita.



Allora pronto a partire? L'Africa ti aspetta! :)

Barbara




You Might Also Like

5 commenti

  1. dit zijn de mooiste momenten van je leven om dit me te mogen maken.

    ReplyDelete
  2. Ti capisco perfettamente :) meraviglioso

    ReplyDelete
  3. Non potevi usare foto migliori per spiegarci l'Africa!!!! Bravissima!!! :D

    ReplyDelete
  4. Ciao le foto sono stupende e si capisce benissimo che le emozioni che hai provato sono vere. Vorrei assolutamente provare la tua stessa esperienza ma non so come andarci. Potrei avere maggiori informazioni su come hai fatto ad andarci, relativi costi, ecc. Grazie mille puoi contattarmi sul mio indirizzo e-mail andreotto95@hotmail.it e grazie ancora per la disponibilità :D

    ReplyDelete