Exchange Student-The Experience!

5:30 PM

Hi everybody!
Eccomi tornata da un'esperienza davvero indimenticabile, più unica che rara, un viaggio sensazionale attraverso alcune delle città più belle della Spagna ma anche alla scoperta dei parchi naturali spagnoli più nascosti!
Quasi quasi non so da dove incominciare, mi sembra ieri quando sentii per la prima volta il nome "Guadalajara" e lo andai a cercare su wikipedia! Ricordo anche perfettamente sentimenti contrastanti, voglia di partire ma per una volta anche paura di partire, verso l'ignoto, verso città sconosciute, con persone sconosciute! Ma questo pizzico di paura non faceva che spingermi ancora di più verso quest'avventura ignota, e come spesso accade, vincere quella paura è stata la cosa migliore che potessi fare.

Sono stati giorni passati troppo velocemente per alcuni aspetti, e lentamente per altri, giorni in cui ho visto città che non avevo mai visto, in cui sono stata h24 con la mia nikon al collo, giorni in cui non ho dormito per 48 ore e ho parlato in inglese più di quanto abbia parlato in italiano. Giorni in cui mi sono ritrovata per città sperdute della Spagna a passeggiare, e giorni in cui ho visto da un pulman uno dei tramonti più belli della mia vita. Giorni in cui la tristezza sembrava essere dimenticata, in cui c'era spazio solo a fotografia, risate, natura e divertimento. Giorni in cui ho sentito la stanchezza e lo stress del viaggio, ma anche giorni in cui mi sentivo a casa lontano da casa, e giorni in cui mi sono emozionata semplicemente ascoltando il suono di una chitarra assaporando l'aria spagnola. Giorni in cui ho conosciuto usanze stravolgenti, persone diverse dal solito e giorni in cui ho riso fino alle lacrime. E' stata la prima volta in cui ho preso un volo "da sola", e anche al ritorno quando i miei compagni di viaggio erano ormai fratelli per me, il destino mi ha visto salire per ultima sull'aereo e trascorrere il volo facendo conversazione con sconosciuti, lontana dal mio amato finestrino. 

E' un'esperienza che consiglio a tutti, che permette di percepire i propri limiti e di superarli! Tutto, dalle esperienze estreme che ho affrontato alla sensazione di stare da soli, lontani da casa. Parte da oggi quindi, una serie di post che racconteranno questa esperienza, giorno dopo giorno! Cercherò di essere costante nella pubblicazione dei post, ma ammetto che non sarà facile organizzare tutto! Ecco quindi un breve excursus generale di questi dieci giorni, un mix per visualizzare i punti cardini e le esperienze più belle! 
Pronti a partire per quest'avventura?!

 Here i am, just coming back from an unforgettable experience , rare and unique , a sensational trip through some of the most beautiful cities of the Spain, especially through  the hidden corner of natural parksof the Spanish!

There are so many things to say and i'm still very confused! It feels like yesterday when I heard for the first time the name " Guadalajara" and I went to look something about this unknow city on wikipedia! 
I also remember perfectly so much mixed feelings, desire to leave but for the first timea very strage feeling: afraid to go! Travelling into the unknown , to unfamiliar cities with strangers ! But i have to say thanks to that fear, because as often happens , overcome that fear was the best thing I could do.

They were days passed really quickly in some aspects, and slowly for others, days when I saw some cities that I had never seen , in which I have been with my nikon for 24 hours, days when I have not slept for 48 hours and I spoke in English more than he spoke in Italian . 

Days in which I found myself for the outlying towns of Spain for a walk , and days when I saw a one of the most beautiful sunsets of my life from a bus. Days when the sadness seemed to be forgotten, in which there was only space for photography, laughter, nature and fun. Days when I felt the tiredness and the stress of travel, but also days where I felt at home, even if i was so far away from home , and days when I was excited just by listening to the sound of a Spanish guitar savoring the air . Days when I met distorting customs , persons other than the usual and days when I laughed to tears . It  was the first time I took a flight " alone " , and also to return when my traveling companions had become brothers to me, the fate saw me go up and spend the last plane flight making conversation with strangers , away from my beloved window.

It 's really an experience that I recommend to everyone, which allows you to perceive your limits and exceed them ! Everything from extreme experiences I've dealt with the feeling of being alone , away from home. So now we're ready from today, to start a series of posts that recount this experience , day after day ! I will try to be consistent in publishing the post , but I admit that it will not be easy to organize everything! Here is a brief overview of general these ten days , a remix to view the cardinal points and the most beautiful experiences !

Ready to go for this adventure ? !





















E voi avete mai fatto un'esperienza del genere? 
Se volete informazioni più dettagliate potete cliccare qui!
E' tutto scritto nel post precedente!
Stay tuned alla prossima! :D

And what about you?
Have you ever done something like this?
For more information about this experience and how it started, you can see the last post!
Stay tuned, see you soon! :D

Barbara

You Might Also Like

2 commenti